Vai Canyon Race

23 Luglio 2016, 15.28
Vallio Terme
Corsa in montagna

Ed ecco la Vai Canyon Race

di Redazione

Dieci chilometri per 400 metri di dislivelllo. Ecco la Vai Canyon Race. Fra gli ideatori della competizione il campione Osvaldo Faustini

Le corse in montagna stanno dominando la stagione estiva in tutta la provincia, e anche in Valle Sabbia ne sono state organizzate numerose.
A queste si aggiunge ora la neonata “Vai Canyon Race”, in programma domenica 28 agosto a Vallio Terme, organizzata dall’Atletica F.O. Running Team Sedena, con il patrocinio di Regione Lombardia, Comunità montana di Valle Sabbia, Comune di Vallio Terme, Fidal provinciale, Pro loco e Gruppo Sportivo valliesi.

Ideatori di questa competizione Osvaldo Faustini, di Villanuova sul Clisi, campione del mondo di maratona nell’87 a Seul, con la sua neonata società sportiva, affiancato dal valliese Delio Pomelli.
«Siamo riusciti ad organizzare questa gara un po’ all’ultimo momento – afferma Faustini –, ma siamo riusciti ad inserirla nel calendario Fidal e in quello delle manifestazioni estive del Comune di Vallio Terme per l’ultima domenica di agosto».

Si tratta di una gara di 10 km, con 400 metri di dislivello, di media difficoltà, con alcuni tratti tecnici.
La partenza è fissata in centro al paese, presso il piazzale degli Alpini, e si svilupperà lungo la strada che porta al santuario, per proseguire in località Bernacco, passare ai piedi della Rocca e raggiungere l’altopiano di Ere.

Nel ritorno è prevista una discesa di 1,5 km lungo via Oriolo per giungere al traguardo.
Un percorso panoramico, che transiterà lungo un tratto sabbioso che ricorda un canyon: da qui il nome.
La gara competitiva è aperta alle categorie juniores, senior e master maschili e femminili. Saranno premiati i primi 5 assoluti maschili e femminili; i primi 3 delle categorie juniores e delle categorie master; trofei alle prime tre società

Alla presentazione è intervenuto il sindaco di Vallio Terme, Floriano Massardi, che si è detto onorato di ospitare questa gara: «Il territorio del nostro paese si presta a questo tipo di competizioni.
È un onore poi poter collaborare con un campione del mondo come Faustini. Ringrazio le associazioni valliesi che collaborano all’organizzazione di questa manifestazione».

Non solo competizione.
L’organizzazione ha previsto infatti anche una “passeggiata” senza i cronometri di 6 km, aperta a tutti. Due i punti di ristoro previsti, lungo il percorso di gara e all’arrivo. Le iscrizioni si possono effettuare sul sito fidal.it fino alle 12 di sabato 27 agosto.

Scopri di più sulla galleria fotografica clicca qui!

Fonte: http://www.vallesabbianews.it/

Annunci